Main Content

Faq

Domande frequenti

 

►DOMANDA di PENSIONE         
Dal 1 gennaio 2013 la domanda di pensione deve essere presentata all’INPS in modalità online collegandosi direttamente al sito Internet dell’INPS o per il tramite di un patronato abilitato. Solo per la quota integrativa riconosciuta dalla Cassa di Previdenza è possibile reperire la modulistica sul sito www.cassaprevidenzasanpaolo.it.
Tali moduli, compilati e corredati della documentazione richiesta, devono essere inoltrati agli uffici competenti della Banca il cui indirizzo è già pre-stampato sulla modulistica stessa.
 
Per eventuali delucidazioni in merito occorre rivolgersi a Amministrazione del Personale di Banca Intesa Sanpaolo ai seguenti numeri telefonici: 011/555.2422 - 011/555.0877 – 011/555.3758 011/555.6878. 
 
►CUD 2013   e    MOD 730              
I CUD/2013 relativi ai redditi 2012 sono stati inviati in forma cartacea da Banca Intesa Sanpaolo. Chi non l’avesse ricevuto potrà rivolgersi per il rilascio di un duplicato all’ufficio Amministrazione del Personale di Intesa Sanpaolo ai numeri telefonici più oltre indicati.
Per i pensionati che ricevono la pensione solo a fine mese, ai fini della dichiarazione dei redditi, dal 2013 occorre indicare nel modello 730, la cui compilazione è a cura del pensionato, il codice fiscale della Cassa di Previdenza: 80071270013.
In tutti gli altri casi si deve indicare come sostituto d’imposta il codice fiscale dell’INPS reperibile presso le varie sedi zonali.
I saldi a credito o a debito transiteranno nel primo pagamento utile della pensione in base alla data di ricevimento dei dati da parte dei CAF.
 
►PROBLEMATICHE FISCALI     
Il casellario centrale delle pensioni tenuto dall’INPS ha provveduto ad aggiornare le aliquote IRPEF 2013. Detta variazione modifica l’importo netto della pensione percepita.
A decorrere dal mese di maggio 2013 e fino al mese di novembre 2013 l’INPS provvede a recuperare sulla pensione le addizionali regionali e comunali relative all’anno 2012.
 
Eventuali chiarimenti devono essere richiesti o all’Inps di zona o all’ufficio Amministrazione del Personale di Intesa Sanpaolo ai seguenti numeri telefonici: 011/555.2422 – 011/555.0877 – 011/555.3758 – 011/555.6878.
 
►PROBLEMATICHE SU "VOLONTARIE"         
I pensionati per i quali è stata avviata la pratica relativa al versamento dei contributi volontari possono controllare nel proprio cedolino inviato dalla Cassa di Previdenza il pagamento dei suddetti contributi. In caso affermativo, eventuali chiarimenti in merito alla definizione della pensione devono essere chiesti all’Ufficio Amministrazione del Personale della Banca ai seguenti numeri telefonici : 011/555.2422 – 011/555.0877 – 011/555.3758 – 011/555.6878.

 

  Visitatore n. :

CASSA DI PREVIDENZA INTEGRATIVA
PER IL PERSONALE DELL’ISTITUTO BANCARIO SAN PAOLO DI TORINO
P.zza San Carlo N. 156 - 10121 Torino
c.f. 80071270013
Tel: 011.5552065
Fax: 011.5552900


Iscrizione all'Albo tenuto dalla Covip n. 1438



Informazioni sulla Privacy | Termini di utilizzo del sito | Accessibilità del sito